Roma Sparita - Chiesa e ospedale di San Gallicano

Chiesa e ospedale di San Gallicano

San Gallicano
Descrizione: Chiesa e ospedale di San Gallicano – Saan Gallicano, secondo la tradizione, visse al tempo di Costantino e fu anche console; fattosi cristiano, si ritirò ad Ostia dedicandosi all’assistenza dei malati. Sarebbe morto martire sotto Giuliano l’Apostata nel 362.Il lungo fabbricato dell’ospedale e la graziosa chiesa dalla mossa
facciata, convessa e ulteriormente animata da due archi sovrapposti, sono opera di Filippo Raguzzini e risalgono al 1725. L’ospedale fu giudicato a quei tempi un autentico capolavoro di funzionalità con il suo teatro anatomico e la sala incisoria. Le corsie sono sistemate in modo da consentire, in determinati casi, ai pazienti costretti a letto
di assistere alle sacre funzioni celebrate nell’annessa chiesina.
Anno: 1800 circa
Incisione di Agapito Franzetti da Raccolta di 320 vedute della città di Roma
Aggiunta da Mario Visconti

2 Responses

  1. Avatar Mario Visconti ha detto:

    Occorre aggiungere alla voce Autore: “Incisione di Agapito Franzetti da Raccolta di 320 vedute della città di Roma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *