Via Silvano Via Silvano

Via Silvano


Descrizione: Pietralata – via Silvano allagata
Anno: anni ’60
Fotografo: (?)
Fonte: archivio sconosciuto
aggiunta da Lucia Prandi

4 Responses

  1. Loredana Diana ha detto:

    Marco Maffettone 
    allagamento a Pietralata – anni 60 – incrocio via Silvano/via del Peperinoi

    Simone Croce
     Il palazzo scuro al centro della foto ancora c’è così come il suo dirimpettaio (se non sbaglio, rispettivamente gli attuali civici 8 e 15)

    Adriano Calderini 
    Sullo sfondo, la palestra della (mia) scuola media Pasquale Villari, in via Marica 84. Per chi non conosce Pietralata, questa situazione non si verifica più, in quanto il piano stradale è stato rialzato nel dicembre 1979.

    Anna Maria Martelli
     i palazzi in fondo a dx sono ancora là….ci vivo ormai da 21 anni

    Adriano Calderini 
    Vi ricordate il vecchio capolinea del 111 davanti al circolo XXV aprile. Poi lo spostarono a piazza Flora, dove l’autobus girava intorno all’albero, e noi ragazzi in piedi a sfidare la forza centrifuga…
    Roberto Faloci
    maps.google.it/maps?f=q&source=s_q&hl=it&geocode&q=via+silvano+roma&sll=41.442726%2C12.392578&sspn=17.640922%2C39.155273&ie=UTF8&hq&hnear=Via+Silvano%2C+00158+Roma%2C+Lazio&layer=c&cbll=41.91836%2C12.553125&panoid=_iVI62tkAOhuYjv6pySwmA&cbp=12%2C193.61%2C%2C0%2C5&ll=41.918262%2C12.55306&spn=0.008558%2C0.019119&z=16

    Valentino Ssl Del Buono 
    qui c’era pure Paolona er Furttarolo ah ah ah

    Antonella Colantoni
     da ragazzini dicevamo…come una filastrocca “Pietralata s’è allagata,Pietralata s’è allagata”

    Salvatore Capodaglio 
    oddio ahahah Paolona ahahahaah ce provava sempre ahahahah

    Antonella Morgavi 
    Io gli allagamenti li ricordo anche nel 1981-1982 quando si doveva tornare da scuola (mitica villari di via marica) e non si riusciva a passare per quanta acqua c’era! e quelle povere persone degli scantinati a tirar fuori acqua con i secchi!

    Alessandro Tagliacozzo
     la via de casa mia sopra la sezione xxv Aprile.!

    Giuseppe Pavone 
    foto di MarteN253 – reperible su WIKIPEDIA

    ROMA SPARITA 
    grazie Giuseppe

    Roberta Vona
    che ricordi ragazzi grazie

    Valentino Ssl Del Buono 
    questa e’ la via usata dalla serie Romanzo Criminaleambientata negli anni 70,il bar della banda della magliana non e’ altro che la vecchia sezione xxv aprile del pci e della mitica squadra dell’albarossa

  2. fabio ha detto:

    il piano stradale è stato rialzato nel 1985, il capolinea del 111 stava difronte al roma club Pietralata.

  3. Cruciani ha detto:

    Buon giorno, sono Domenico Cruciani , via Silvano allagata è stata così fino ai primi anni 80, prima da via del peperino si accendeva una scalinata, così anche dalla parallela , l’ultimo fabbricato a sx
    – lotto Di – abitavamo li all’ultimo piano scala D. Negli scantinati il portiere Della Porta, aveva le galline, ed altro, da una botola in ferro presente nel sottoscala D. Li mia madre Secondina (oggi anni 91) scopri questo enorme vuoto e lo segnalo a mio padre Angelo (Angelino) e dopo un a riunione con il comitato direttivo dell’allora Sezione PCI, in vista della demolizione della ex sede, si decise di sfondare il muro. Quello che accadde dove ora c’è il civico 15 di via Silvano. Ecco come nacque la Casa del Popolo .

  4. Domenico Cruciani ha detto:

    Il capolinea del 111 era su via flora , dove c’era un pino . Residuo dei pini presenti. Su via Flora c’era lì anche il barbiere, e la sede del PCI ex casa del fascio. Se qualcuno ricorda metà era osteria se non ricordi male Esterino era il gestore. Pare che anche quella era del partito, ma che poi …c’è stata un traslazione… . Dietro c’erano altre case di due piani con scala centrale, gli edifici a pianta quadrata due appartamenti sopra e due sotto (che siallagavano sempre) al centro c’era il mercato rionale sotto due tettoie in cemento. Dopo la demolizione della borgata rimase in vita solo una tettoia dove furono costruiti gli spogliatoi della squadra di calcio Albarossa (2 squadra ricostruita, visto che la prima negli anni 50…fu ceduta inspiegabilmente. Il nuovo presidente fu nominato dal comitato direttivo PCI il sig Iarussi Marcello e rimase fino alla sua morte. Le famiglie di Pietralata.. furono traslocate in vari quartieri di Roma , anche ad Albuccione . Sempre più lontani dal centro di Roma ( molte provenivano da Borgo Spina ), Mia Madre era a capo dellUdi unione donne italiane del PCI, e attivista PCI arrivando ad essere premiata x 2 volte x aver fatto il maggior numero di tesserati al PCI. Inoltre ha aiutato molte famiglie ad esempio c’è stata una signora che era rimasta paraplegica causa di un incendio in casa (che si affianca su via Silvano altezza via peperino, ed era riuscita a non fare esplodere la bombola del gas, rimanendo bloccata e alla fine è precipitata spaccandosi la schiena. Riuscì a fargli avere la medaglia d’oro come eroe civile che gli permise di curarsi . Oppure fece la lotta x le case , e per la demolizione e ricostruzione della scuola elementare, e / o fece ricoverare dei bambini sordi/ciechi sfruttati dai genitori alcolisti , in collegio x migliorarne la vita…. E ci sono altre storie ..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *