Piazza dei Re di Roma

Piazza dei Re di Roma
Descrizione: Piazza dei Re di Roma
Anno: cartolina viaggiata nel 1931
Fotografo: (?)
Fonte: Tratta da ebay Millecartoline
Aggiunta da Remia Marcello

21 Responses

  1. Quando c’era il tramvetto… =D

  2. Bella bellissima. Ho vissuto lì accanto per più di 50 anni?

  3. Queste foto mi fanno emozionare e non poco…….la mia zona dove ho lasciato una parte del mio cuore tanti anni fa` ho deciso di andarmene……ma oggi vorrei tanto tornarci continuo a ripetermi ROMA E`ROMA UNICA NEL MIO CUORE???

  4. Spartaco ha detto:

    All’angolo ad ogni match c’était cool e la bandiera al bar !!!

  5. io abitavo al numero 3 ,quanti ricordi belli

  6. Indimenticabili ricordi…Roma per sempre!

  7. Che fine hanno fatto tutti quegli alberi?

  8. Che ricordi!!!! La mia piazza per 30 anni!!!!!

  9. su Facebook ha detto:

    Vale Vale guarda un po’! ?

  10. su Facebook ha detto:

    Come era diversa!!!!

  11. su Facebook ha detto:

    Enrico reddy

  12. su Facebook ha detto:

    Quando ero bambina (anni 60) c’ erano le giostre….

  13. su Facebook ha detto:

    Le giostre ci sono ancora, anche se senza manutenzione chissà ancora per quanto, gli alberi anche non mancano, ma molti malaticci e lasciati a loro stessi, aggrediti dallo smog. La piazza comunque resta molto bella, anche se purtroppo schiacciata nella morsa del traffico, ponendosi come fulcro di chi entra a Roma da appia/tuscolana ed essendo la naturale prosecuzione della tangenziale est. Se solo un’amministrazione riuscisse a fare una politica seria di abbandono dei veicoli privati…

  14. su Facebook ha detto:

    Credevo che il tram tagliasse in due l’area verde.

  15. su Facebook ha detto:

    Il tram Che tagliava la piazza era quello Che andava a Cinecitta’,quello Che si vede di lato era il numero nove e diciotto Che andavano a viaMonza .

  16. su Facebook ha detto:

    Io ho delle foto dal dirigibile anno 1914/1926 quariere meraviglioso

  17. su Facebook ha detto:

    All’angolo si vede con la tenda
    il bar Ferruccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.