Roma Sparita - Dicono che

Dicono che


Dicono che quanno se mòre
diventa silenzio ogni rumore.
Arriva la pace tanto agognata.
Avevi sperato. L’avevi sognata.

Dicono che quanno se vive
le grandi speranze son curative.
La fede e la luce portano gioia,
annullano il buio intriso de noia.

Dicono che quanno se nasce
l’intero universo è dentro le fasce.
T’esce da dentro un grido soltanto.
Non per dolore. È il tuo primo canto.

***

Io che sprofondo a tutte le ore…
Il tempo pe’ me è futuro anteriore.
Solo la notte ha vera durata.
Madre rapace demoralizzata.

Io che ho bevuto acque cattive…
ho polvere e sangue sulle gengive.
Me resta soltanto la paranoia
che spinge la fede verso ‘l suo boia.

C’è chi non vive eppure rinasce
solo se ucciso a colpi de asce.
Con l’anima mia han fatto altrettanto.
Dicono che… s’è persa nel pianto.

ER FARCO

Componimento originale de Er Farco dei Poeti der Trullo: un gruppo di sette ragazzi del quartiere Trullo, alla periferia di Roma. Un movimento che parte dalla periferia e si diffonde e si espande attraverso la rete. Una mentalità metro-romantica, con una forte componente urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *