Franco Califano Archivio - Roma Sparita | Storia e Cultura Franco Califano Archivio - Roma Sparita | Storia e Cultura

Tagged: Franco Califano

0

Amore, amore, amore

Quanno volevo io tu nun ce stavi,
si te ‘nvitavo fori, me snobbavi.
Solo de fiori ho speso ‘na fortuna
ma tu chissà si l’hai guardati mai.
Quanno telefonavo te seccavi
o me facevi di che nun ce stavi,
si te beccavo me cambiavi voce
e io me ‘nnammoravo sempre più.
Amore amore, amore amore,
o fai ‘n soriso, oppure ‘n omo more.
E tu m’accontentasti e da quer giorno,
nun me te so’ levato più de torno.
Amore amore, amore amore,
un pò pe’ vorta t’ho fregato er core.
Però ce n’è voluta de pazienza,
quanno tu nun me davi mai ‘mportanza.
Ora, si vengo tardi a ‘na puntata,
me tieni er muso tutta la giornata.
A vorte penzi che io t’ho tradita,
anche si sai che nun lo farei mai.
Amore amore, amore amore,
o fai ‘n soriso oppure ‘n omo more.
E tu m’accontentasti e da quer giorno,
nun me te so levato più de torno.
Amore amore, amore amore,….
Però ce n’è voluta de pazienza.
Amore amore, amore amore,
amore amore, amore amore

Franco Califano 1975
( Franco Califano – Roberto Conrado – Edoardo Vianello)