Roma Sparita - Adamo e er Gatto

Adamo e er Gatto


Appena Adamo vidde er primo Gatto
je propose un contratto.
— Senti: — je disse — se m’ubbidirai
in tutto quello che me pare e piace,
te garantisco subbito una pace
come nessuno l’ha goduta mai.
Però bisognerà che fin d’adesso
me tratti co’ li debbiti rispetti
e rimani fedele e sottomesso…
Accetti o nun accetti?

— Grazzie, ne faccio senza:
la pace nun se compra, — disse er Micio —
ma se guadagna co’ l’indipennenza
a costo de qualunque sacrificio.
A me nun m’ingarbuji come er Cane
che, per un po’ de pane,
s’accuccia e t’ubbidisce a la parola.
Vojo la pace mia senza controllo,
senza frustate, senza musarola,
senza catene ar collo!
Dar modo come parli ho già capito
che in fonno ciai l’istinto d’un tedesco… —
E ner di’ questo er Gatto, insospettito,
arzò la coda e lo guardò in cagnesco.

29 Responses

  1. grazie Federico … non conoscevo questa magnifico omaggio alla libertà

  2. Maria Teresa Rossetti Angela Cherubini

  3. Bellissima e super anche l’immagine!

  4. La libertà non ha prezzo !!!!!

  5. Questa è la Roma dei romani veri, ironici, pungenti!

  6. Trilussa superlativo sempre!

  7. La Roma bella e maestra di vita!.. perché di vita ne ha vista e sentita tanta scorrere

  8. Mia madre mi recitava sempre le poesie di Trilussa, questa era una che mi piaceva moltissimo e che ancora so a memoria. ?

  9. Sempre attuale er Trilussa ?

  10. Tutte belle le poesie di Trilussa

  11. mio padre conosceva TRILUSSA pur essendo un bambino passava spesso al banco dei fiori di mia nonna a via catania e gli regalavano un fiore per poche frasi ma belle…..

  12. Am er gatto piace molto più deriva cane, perché è indipendente e non si lascia sottomettere

  13. Fantastica! Bianca Maddalena Seghizzi

  14. Infatti io ho…Ludovico ,un birbantello di tre mesi che ne combina una dietro l’altra e che ,come tutti i gatti,non ti ubbidisce ma …ti diverte tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *