Roma Sparita - L'indolenza

L’indolenza

Alberto Sordi
“E’ più l’aria di chi ne ha viste tante. L’indolenza è una filosofia che raccomando a tutti: oggi il cittadino romano non esiste più, siamo presi da una vita convulsa, tutti vanno di fretta. A Roma un tempo, se uno passava di corsa, lo prendevano, lo sbattevano contro una porta e gli dicevano: «’Ndo’ scappi?». Perché a Roma, se correvi come un matto, poteva voler dire solo che scappavi. Ma l’indolenza era anche un aspetto della voglia di ragionare sulle cose, di non accettare in maniera ottusa, di non seguire le mode. Oggi non riflettiamo più sulle nostre azioni, trasgrediamo o commettiamo delle crudeltà anche per mancanza di riflessione. Una volta anche solo il fatto di andare a piedi, di salutarsi, di sentirsi parte di una società, aiutava ad essere più umani.”

Alberto Sordi

23 Responses

  1. Li riconosci la differenza tra noi e gli Altri ma oramai appartiene alla storia…

  2. La definizione moderna più bella dell’otium latino. E l’ha detta uno come il grande Sordi, lavoratore indefesso come pochi (riuscì a interpretare ben 11 film in un anno).

  3. Romani, cerchiamo di fare i romani!

  4. Roma e i romani……..un mondo incantato, romantico, magico quando tutte le campane se mettono a sonà!!!!!!!! ciao Roma.

  5. La Roma bella de na vorta….😌💛❤️

  6. Eh, quella di adesso lascia un po’ a desiderare…

  7. ALLORA CHI SCAPPA E CORE….NUN’E’ ROMANO !! PERCHE ‘ A ROMA SE DICE …” CON CALMA E PER PIACERE !!” ALTRIMENTI SEI DE MILANO !!

  8. MI PADRE CH’ERA DE BORGO PIO .. DICEVA SEMPRE ..! ” LE PERSONE CHE D’ANNO AFFANNO …NON PRODUCONO CHE DANNO !”

    • Ottima frase!!! Di Borgo Pio?! Mia madre ha vissuto a Via del Mascherino dal secondo dopoguerra fino al 1959 poi è passata a sinistra della Basilica di San Pietro in Via delle Fornaci… Se posso chiederti: in che periodo il tuo papà ha abitato in Borgo?

  9. È proprio vero si è perso tutto peccato però

  10. Si è proprio così ! Ma viva i romani 😍ciao da qua

  11. …e lo diceva allora …pensa se vedesse ora….caro Albertone…meglio per te….che non vedi com’è ridotta questa società…….;(……

  12. indolenza e legerezza….avevano capito la panacea.Chiamali stupidi….

  13. Sì è vero robbi era tutta una famiglia lasciavano le chiavi sulle porte ed era la vita più calma in vece oggi devi stare attento pure come parli e chiuso in casa però dobbiamo andare avanti Ciao buona festa della Repubblica italiana

  14. Più umani già… ma questo è il cosiddetto progresso. Si fanno diete , si mangia in modo “sano” si spendono migliaia di euro per avere l’illusione della gioventù e poi si muore con la consapevolezza che tutti quelle privazioni e tutte quelle corse non sono servite a niente !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *