Roma Sparita - PURE E' DESERTO FIUME

PURE E’ DESERTO FIUME

Pure è deserto fiume.
Sotterrato.
E vola arta a fir de murajone
l’artra fiumara.
Lemme
-lemme va fiume acqua
-passata
che nun move più ala de giornello.
Tempo fanello.
Lingua che batte er dente der passato.
Schiuma de rabbia fiume
finché slarga le braccia a mare rifiata
se sgabbia.
Gabbiani neri da la valle ar monte.
Panni stesi in un vicolo ‘sti versi
Ner ghetto der dialetto.

Mauro Maré

2 Responses

  1. su Facebook ha detto:

    “tutto scorre”. Appunto.

  2. su Facebook ha detto:

    Sai la merda che sgorga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *