Roma Sparita - Tanto per Omo

Tanto per Omo


Come si fusse facile a portà su la schina
– un omo solo –
tutto er peso der celo.
E un carico da undici:
una panza de stracci
e una barbaccia de millanta secoli.
Pe questo ar monno serveno fratelli:
a ritajasse er celo tanto per omo
e poi corre per scioje l’alegrie ner bigonzo der sole
come quanno fanelli,
annamio assieme allongo a le campagne,
le saccocce sfonnate
dar troppo monno da venì.

Mauro Marè
Foto di Gianfranco Marzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *