Roma Sparita - Casa de’ Salvi

Casa de’ Salvi


Casa de’ Salvi in piazza della Libertà. Il toponimo ricorda la libertà dell’Italia, frutto delle guerre d’indipendenza. La Casa de’ Salvi si trova al n. 20 e fu costruita nel 1930 da Pietro Aschieri. Rappresenta un classico della «palazzina» romana, che ebbe in Aschieri un magistrale interprete, con quell’andamento ritmico e ondulato delle finestre e dei balconi in un’alternanza di concavo e convesso, tipica espressione di gusto scenografico particolarmente accentuata nella plastica accentuazione delle angolature.
Anno: 1960 ca
Fonte: Archivio Newton & Compton Editori
Aggiunta da Mario Visconti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *