Roma Sparita - Lasagne ar biondo Tevere

Lasagne ar biondo Tevere

Lasagne-ar-biondo-Tevere-7
‘Sto piatto è proprio ‘na consolazione;
‘gni gracioletto rissomja a ‘na fravola
che appena messo in bocca ve se sfravola
come si fusse panna ar zabbaione.

E nun dico ‘n’esagerazione,
ma ‘gni quarvorta me lo vedo a tavola
divento come l’orco de la favola,
che se divora tutto in un boccone.

Cocete assieme, dentro a un tigamino,
un trito de presciutto e de vitella,
noce moscata, buro, dado e vino.

Lessate in acqua e latte le lasagne,
condite co’ reggiano e mozzarella
e da la gioia ve verà da piagne.

Aldo Fabrizi

4 Responses

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *