Roma Sparita - LI SCIAMBROTTI

LI SCIAMBROTTI

11048280_10152731860021527_3311240934617731532_n
Signora, questo è un piatto senza inguacchi:
compri ‘na bella cima romanesca,
de quelle fatte a pigna verde, fresca,
je levi torso foje e poi la scacchi.

Si er cacchio è grosso è mejo che se spacchi,
e a garanzia che er piatto je riesca,
faccia bollì co’ un pezzo de ventresca
li Rigatoni assieme co’ li cacchi.

Soffrigga la cipolla ben tritata,
in ojo e buro a foco moderato
finché nun se riduce cremolata.

Poi ci accondisca Rigatoni e broccoli,
co’ parmigiano e pepe macinato,
e si s’abbuffa nun me tiri moccoli.

25 Responses

  1. Nipoti delle orecchiette con le cime di rapa.

  2. cipolla o porri ?? che e meglio??

  3. ma che si intende per ventresca?

  4. la pancetta ma è mejo la guanciola

  5. Senza ventresca, burro e parmigiano…..allora sì……

  6. Mmmm… che ispirazione x pranzo!!

  7. Buonissime! Anche se io uso il pecorino

  8. Ahó..famose nna’ bella magnata!!

  9. E voi mette puro pasta e broccoli co’ l’arzilla! È a minestra ma è bbona da sveni’!!!!!!!!!

  10. Francesca Puleo, c’est toi la première qui m’en a parlé 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *