cucina Archivio - Pagina 2 di 2 - Roma Sparita | Storia e Cultura

Tagged: cucina

100

Cucina Romana – I Pezzetti

I pezzetti sono una caratteristica gastronomica della vecchia Roma. Si tratta di una semplice frittura con la pastella composta in maggior parte di piccoli pezzi di broccoli, cavolfiori, patate, zucca gialla, striscette di baccalà,...

52

La Panzanella

LA PANZANELLA
Aldo Fabrizi

E che ce vo’
pe’ fa’ la Panzanella?

Nun è ch’er condimento sia un segreto,
oppure è stabbilito da un decreto,
però la qualità dev’esse quella.

In primise: acqua fresca de cannella,
in secondise: ojo d’uliveto,
e come terzo: quer di-vino aceto
che fa’ venì la febbre magnarella.

Pagnotta paesana un po’ intostata,
cotta all’antica,co’ la crosta scura,
bagnata fino a che nun s’è ammollata.

In più, per un boccone da signori,
abbasta rifinì la svojatura
co’ basilico, pepe e pommidori.

4

Lasagne ar biondo Tevere

LASAGNE AR BIONDO TEVERE
Aldo Fabrizi

‘Sto piatto è proprio ‘na consolazione;
‘gni gracioletto rissomja a ‘na fravola
che appena messo in bocca ve se sfravola
come si fusse panna ar zabbaione.

182

Li carciofoli a’ la giudìa

Li carciofoli a’ la giudìa

Quattro carciofoletti a’ la giudia
fritti dorati, bionni, scrocchiarelli
so’ stati sempre la passione mia,
cento vorte più mejo de cervelli.

Io benedico Sare e Samuelli
ch’hanno inventato ‘sta ghiottoneria,
che’ so’ proprio ‘na vera sciccheria
pe’ chi vò rillegrasse li budelli.

E me ne faccio certe padellate
da fa’ paura; e poi piano pianino
me li sciroppo come un padre abbate.

Quanno a’ la fine, poi, me sento sazzio,
ce manno sopra un ber bicchiere d vino,
‘na fumata… e Signore t’aringrazzio!

di Spinola Antonio (1882 – 1952)